There are 55.027 boxer records, at least 535.984 bouts and 10.498 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

CLEMENTE RUSSO FINALMENTE PROFESSIONISTA

 

 

APB: buona la prima di Clemente Russo

di Alfredo Bruno

Roma, 24.10.2014 – La serata diventa storia con la prima italiana dell’APB. A combattere sono i massimi, oppure i 91kg., allo spettatore la facoltà di scelta. Questa categoria è doppiamente importante perché l’Italia gioca il suo jolly: Clemente Russo, campione del mondo uscente,chiede il pass per Rio 1916, dove aspira a quell’oro per concludere una carriera inimitabile insieme al suo amico e compagno di squadra Roberto Cammarelle.

14APBRomaRusso2

Il Palazzetto di Viale Tiziano accoglie con dignità questo importante Torneo. La gente pur conoscendo solo Russo è accorsa, grazie ad una buona campagna dell’Ufficio Stampa che ha trovato la “solidarietà” dei due maggiori quotidiani sportivi. C’era curiosità, ma soprattutto si cerca di entrare in quella fase organizzativa dove l’occhio vuole la sua parte dentro e fuori dal ring, In/Out, termine edulcorato a più riprese. A riempire la visuale ci sono personalità del cinema dove riempie la scena un Franco Nero, che non è voluto mancare a questa prima; un ex campione come Nino La Rocca, una simpatia fluorescente che sembra avviata ad una seconda giovinezza; un campione d’oggi come Emiliano Marsili che sta convivendo bene con la celebrità che merita ed è pronto per una sfida mondiale; per finire con l’apparato federale al completo con presidente e consiglieri, dove Roberto Aschi, presidente del Comitato Laziale fa si può dire gli onori di casa.
Ma l’occhio del pubblico dirige il suo raggio sul ring dove Antonella Rossi e Terry Ayala con il gruppo dell’Action Boxe dimostra che la boxe e la danza convivono quasi con naturalezza. Le ragazze scoccata l’ora lasciano il ring tra gli applausi del pubblico. Lo speaker Claudio Sambiase gorgheggia vocali e nomi nel segno dei più famosi ringannouncer d’oltreoceano ed entrano in scena i primi pugili: Emir Ahmatovic (Germania) se la vede con Javonta Charles (USA). Lo statunitense è un guardia destra, ma il lungo avversario non dimostra difficoltà nell’inquadrarlo e già nel secondo round gli fa accarezzare il tappeto. Nel terzo Ahmatovic scopre d’incanto il montante e l’avversario va a sbattere alle corde che lo trattengono, altro conteggio; viene poi colpito al corpo, altro conteggio e finalmente il getto della spugna dall’angolo. Il vero divertimento è il minuto d’intervallo dove le ragazze dell’Action Boxe si esibiscono. Anton Pinchuk (Kazakistan) non fa bella figura con una pancetta quasi da cummenda, l’argentino Yemil Peralta Jara inizialmente gli lascia l’iniziativa, anche se i colpi migliori li porta lui. Peralta man mano si fa sempre più pericoloso e Pinchuk risolve mettendola in caciara. La cosa strana è che i giudici premiano la caciara di Pinchuk. Aleksei Egorov (Russia) insieme con Russo è il più gettonato in questa categoria. Egorov è un carro armato che non lascia respiro, sul suo cammino trova Chouaib Bouloudinats (Algeria) un pugile abile negli spostamenti e nelle risposte improvvise. Match piacevole. Il russo ha nei calzoncini la scritta Warrior, nel suo caso appropriata, l’avversario resiste bene fino allo scadere del quarto round quando viene inviato al tappeto e contato. Nel quinto round una sospetta scivolata dell’algerino viene contata. Egorov ormai è padrone assoluto fino alla fine del match. Tocca quindi a Clemente Russo, apoteosi del tifo visto che oltrettutto è l’unico italiano in gara. L’avversario si chiama Roman Golovashchenko (Ukraina) e fa subito capire con la sua guardia a testuggine di non gradire essere colpito. Russo parte a intermittenza con serie brevi che s’infrangono nella barriera dell’avversario. Pian piano “Tatanka” si scioglie, le sue serie s’infittiscono, e qualche suo atteggiamento fra le righe ravvivano l’ambiente tutto per lui. Col passare dei minuti capisci che non c’è gara. L’ucraino alla fine della quarta si dirige al suo angolo, si siede e fa capire a sorpresa che non vuole anzi non può continuare per un problema alla spalla che si stava acuendo. Vittoria senza sudore, ma l’impressione di un Clemente tirato a lucido è stata ottima.
 
Alfredo Bruno

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 23 FEBBRAIO DEL 1935

Enrico Venturi vincitore del titolo italiano di Priminao Michele Schiavone Il romano Enrico Venturi brindò al riuscito tentativo di conquista del titolo italiano alla vigilia del decimo anno di...

23/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 22 FEBBRAIO DEL 1986

Angelo Liquori campione italiano al primo colpo di Priminao Michele Schiavone Il lombardo di adozione Angelo Liquori sfidò il campione italiano dei pesi superwelter Giuseppe Leto il 22 febbario...

22/02/2018

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, JOEY MAXIM

Al secolo Giuseppe Antonio Berardinelli di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Joey Maxim nacque il 28 marzo 1922 a Cleveland, nell’Ohio, dove i genitori si erano stabiliti dopo aver lasciato Campo...

21/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 21 FEBBRAIO DEL 1926

Enea Marzorati, ultima sfida tricolore di Priminao Michele Schiavone L’ultimo combattimento disputato dal milanese Enea Marzorati per un campionato italiano porta la data del 21 febbraio 1926. L...

21/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 20 FEBBRAIO DEL 1940

Giuseppe Farfanelli campione d'Italia al secondo tentativo di Priminao Michele Schiavone L’esperienza tricolore dell’umbro Giuseppe Farfanelli durò solo sette mesi rispetto agli ott...

20/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 FEBBRAIO DEL 1958

Stefano Bellotti, terza sfida al campionato di Priminao Michele Schiavone Il pugile romano Stefano Bellotti ottenne la terza e ultima occasione tricolore della sua carriera dal milanese Giancarlo Garb...

19/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 FEBBRAIO DEL 1935

Innocente Baiguera, due volte campione d'Italia di Priminao Michele Schiavone Il ligure Innocente Baiguera fu uno dei primi pugili italiani ad aver vinto due volte il campionato italiano dei professio...

18/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 FEBBRAIO DEL 1941

Joe Louis abbatte Gus Dorazio di Priminao Michele Schiavone La sera del 17 febbraio 1941 la Convention Hall di Philadelphia, Pennsylvania, ospitò la quindicesima difesa del titolo mondiale dei ...

17/02/2018

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS