There are 54.970 boxer records, at least 535.565 bouts and 10.305 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

TLB: I FALCHI LEGIONARI BATTONO LE VOLPI BIZANTINE

 

 

Risultato finale 7-1

di Alfredo Bruno

TARQUINIA, 25.04.2014 - La Talent League Boxing giunta al suo terzo appuntamento nel Gruppo B ha visto la conferma dei Falchi Legionari che hanno superato nettamente le Volpi Bizantine per 7 vittorie a 1. Ma al di là del responso numerico si sono visti comunque match interessanti ed equilibrati. La serata organizzata dalla Cosmo ha avuto nel Palazzetto dedicato ad Angelo Jacopucci la sua location naturale e ideale per ricordare Matteo Podda, il giovane scomparso l’anno scorso per un incidente stradale. Sul ring durante i preliminari salgono genitori e amici, un momento di commozione per i numerosi spettatori con il ritratto di un Matteo sorridente al suono di una canzone da lui composta. Salgono quindi ospiti ed autorità come l’ Assessore allo Sport di Tarquinia, il Delegato Coni Provinciale di Viterbo, Roberto Aschi, presidente del Comitato Laziale e Team Leader dei Falchi Legionari, Gabriele Fradeani, presidente del Comitato delle Marche e Team Leader delle Volpi Bizantine; non mancano i campioni come Roberto Cammarelle, tra l’altro ideatore del TLB, in qualità di supervisore, Emiliano Marsili, campione d’Europa, e Luca Podda, grande speranza della boxe italiana e idolo di Tarquinia. Dopo la tradizionale passerella delle due squadre Amedeo Raffi, speaker della manifestazione, dà il via a questa interessante sfida.

La formazione dei Falchi Legionari

la compagine Volpi Bizantine schierata sul ring

Aprono le ostilità Gasparri e Cubeddu un match che offre vari spunti tra due atleti chiamati spesso a difendere i colori della Nazionale. Gasparri sembra avere le idee chiare e sfrutta ogni minima disattenzione del suo avversario per incrociarlo con il destro o con il sinistro. Cubeddu cerca la corta distanza, soprattutto per tenere sotto pressione il pugile delle Fiamme Oro. Dopo due round, che hanno visto avanti nel punteggio il laziale, nel terzo il sardo riesce a chiudere alle corde e pescare con durezza l’avversario al corpo e al volto. Gasparri appare frastornato ed è costretto a legare per non subire danni di fronte ad un Cubbeddu che fiuta il colpo clamoroso. Verdetto non facile da stilare: a fronte di due round favorevoli a Gasparri c’è un finale in crescendo di Cubbeddu. La vittoria viene comunque assegnata a Gasparri che corre sotto la galleria dei suoi numerosi tifosi per festeggiare. Salta il match successivo che vede vincitore Nocera per walkover su Colaceci. Tra Scordo e Battaglia sono a confronto due tipi di boxe diversi: l’aggressività è l’arma del primo, mentre la tecnica sta dalla parte del secondo, proteso a frenare l’azione d’attacco del pugile laziale. Scordo in guardia destra tiene l’iniziativa, lavorando sul tronco, contro un’avversario bene in linea con colpi d’incontro che non smorzano le velleità del pugile laziale, che ottiene una preziosa vittoria di misura. Tra Puccetti e Falcinelli è subito battaglia. Il primo esordisce sorprendendo l’ avversario con mazzate al corpo, anche se la replica del romano, rivelazione agli Assoluti, non si fa attendere. Il match viaggia per due riprese sui binari dell’equilibrio, ma prende nel terzo una piega decisamente favorevole a Puccetti, che sembra aver trovato una strada in discesa per arrivare al corpo dell’avversario in affanno. Vittoria meritata per Puccetti contro un Falcinelli presentatosi non al meglio con il destro dolorante. Faraoni ha una boxe basata sul tempismo, mentre Gallerini fa della potenza e dell’aggressività sua virtù. Il romano ha di fronte un avversario difficile che lo tiene sotto pressione per quasi tutto il match e lo costringe a combattere d’intelligenza e d’astuzia per ottenere il verdetto favorevole. Guainella dimostra contro il quotato Failla che il coraggio a volte salta oltre l’ostacolo. L’allievo di Carlo Maggi non si è lasciato intimidire dalla maggiore velocità e precisione dell’avversario. Lo ha costretto sulla difensiva disputando un terzo round a tutta birra e arrivando a segno anche con una certa efficacia. Tra Barsotti e Tosi il match ha subito preso una piega ben definita: attacco del romano, dotato di buona potenza, e difesa di un avversario, apparso a tratti rinunciatario. Barsotti ha tenuto un’iniziativa costante mentre Tosi ha preferito non rischiare girando al largo. Molta attesa nella categoria dei colossi per la sfida tra Federici, “eterno” secondo agli Assoluti, e la rivelazione Carbotti. Federici in apertura piazza un ottimo 1-2 e costringe sul finire del primo round l’avversario ad uno scambio mozzafiato. Nel secondo round salgono le quotazioni di Carbotti che impone con successo la corta distanza. Il pugile della Casalbruciato dimostra anche buone doti di fondo arrivando a segno, soprattutto con il destro, su Federici che appare sul finire in affanno. Chiara vittoria per un Carbotti, in netto miglioramento, soprattutto per continuità, che si sta mettendo sempre più in luce tra i supermassimi alla ricerca del successore di Roberto Cammarelle. La serata si chiudeva con tre match fuori Torneo. Cristian, il più piccolo dei Gasparri otteneva una bella vittoria su un Prosperi, avversario tutt’altro che malleabile. Toccava quindi a Giovanni, il più piccolo dei Podda, il ruolo di protagonista. Il pugile della Cosmo, ben dotato tecnicamente, otteneva un verdetto di misura su De Loretis, apparso avversario difficile per la sua carica agonistica. La Cosmo faceva l’en plein con il chiaro successo di Del Principe, che ha costretto De Boetista sulla difensiva per tre round.
 
la gioia del gruppo Falchi Legionari dopo la vittoria finale
 
RISULTATI
Fuori Torneo
Kg. 56 Gasparri (Cosmo) b. Prosperi (Abruzzo).
Kg. 64 Podda (Cosmo) b. De Loretis (Abruzzo).
Kg. 69 Del Principe (Cosmo) b. De Boetista (Abruzzo).
 
Torneo TLB
Kg. 56 Stefano Gasparri (Falchi Legionari) b. Alessandro Cubeddu (Volpi Bizantine).
Kg. 60 Valerio Nocera (Falchi Legionari) b. Mirko Colaceci (Volpi Bizantine) wo.
Kg. 64 Giuseppe Scordo ( Falchi Legionari) b. Marco Battaglia (Volpi Bizantine).
Kg. 69 Stefano Puccetti (Volpi Bizantine) b. Damiano Falcinelli (Falchi Legionari).
Kg. 75 Francesco Faraoni (Falchi Legionari) b. Federico Gallerini (Volpi Bizantine).
Kg. 81 Matteo Gujainella (Falchi Legionari) b. Stefano Failla (Volpi Bizantine).
Kg. 91 Nicolò Barsotti ( Falchi Legionari) b. Marco Tosi (Volpi Bizantine).
Kg. 91+ Mirko Carbotti (Falchi Legionari) b. Mario Federici (Volpi Bizantine).
 
Supervisore Torneo: Roberto Cammarelle.
Osservatore FPI: Patricio De Stefano.
Speaker: Amedeo Raffi.
Commissario di Riunione: Mario Vincenti.
Arbitri: Lupi, Finocchiaro, De Maldè, Scali.
Medico: dott. Italo Polce.
Team Leader: Roberto Aschi (Falchi Legionari) e Gabriele Fradeani (Volpi Bizantine).
Coach: Zonfrillo e Moretto (Falchi Legionari), Pesci e Raspugli (Volpi Bizantine).

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 OTTOBRE DEL 1964

La rivincita di Serti su Mastellaro di Priminao Michele Schiavone Uno dei pochi pugili che conquistarono il titolo italiano per la prima volta, al secondo tentativo, dopo aver perduto la cintura europ...

16/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 OTTOBRE DEL 1969

Carmelo Coscia, un campione di lungo corso di Priminao Michele Schiavone Uno di quei pugili che si spesero a lungo prima di arrivare all’appuntamento con il campionato italiano professionistico ...

15/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 OTTOBRE DEL 1983

A Milano, un programma, tre titoli di Priminao Michele Schiavone Quando il capoluogo lombardo poteva essere definito un baluardo dell’organizzazione pugilistica italiana, il promoter milanese Eg...

14/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 OTTOBRE DEL 1956

Guido Mazzinghi batte Marino Faverzani di Priminao Michele Schiavone La prima ed unica difesa del titolo italiano dei pesi medi sostenuta dal toscano Guido Mazzinghi avvenne il 13 ottobre 1956 a Milan...

13/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 12 OTTOBRE DEL 1974

Efisio Pinna vincitore in Sudafrica di Priminao Michele Schiavone Il pugile cagliaritano Efisio Pinna fu l’unico vincitore prima del limite del sudafricano Kokkie Oliver, che affrontò a J...

12/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, L'11 OTTOBRE DEL 1984

Luigi Marini, due volte campione nazionale di Priminao Michele Schiavone Tra i pugili che hanno conquistato più di una volta il titolo italiano si trova il marchigiano Luigi Marini che l'11 ott...

11/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 10 OTTOBRE DEL 1986

Claudio Nitti campione d'Italia di Priminao Michele Schiavone Il tarantino Claudio Nitti tornò al successo dopo il fallito tentativo di conquistare la cintura italiana dei pesi superpiuma con u...

10/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 9 OTTOBRE DEL 1965

Maurice Tavant avversario di sette italiani di Priminao Michele Schiavone Tra le tante sfide continentali combattute tra italiani e francesi, quella tenuta il 9 ottobre 1965 a Lione, in Francia, tra i...

09/10/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS