There are 55.017 boxer records, at least 535.896 bouts and 10.388 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

GUIDO VIANELLO, UNA FINESTRA SPALANCATA SUL FUTURO

 

 

Guido Vianello: il colosso della Phoenix Gym

di  Alfredo Bruno

Guido Vianello (+ 30, -11) ha compiuto quest’anno vent’anni, un’età che sa di finestra spalancata su un futuro di primo piano soprattutto in virtù di un’annata passata ad alti livelli. Potremmo chiamarlo in virtù dei suoi due metri e passa come il colosso della Phoenix Gym, anche se fa parte del Gruppo Sportivo Forestale. Il romano che già da tempo si era posto all’attenzione degli esperti sembra aver raggiunto oltre ad un irrobustimento non indifferente una piena consapevolezza dei propri mezzi. Oggi Vianello viene classificato in Italia subito dopo Roberto Cammarelle anche per aver vinto a Galliate gli Assoluti. Ma quello che più conta è che il romano si sta facendo largo a livello internazionale come perno della squadra azzurra.
 
Quando e come è avvenuto l’impatto con la boxe?
Io nasco da una famiglia di tennisti e praticavo questo sport. Devo essere sincero, non mi divertiva. Per andare al Circolo del Tennis passavo davanti ad una palestra di pugilato, la Team Boxe Roma XI. Un giorno sono entrato dentro per curiosità, il maestro Mattioli appena mi ha visto si è subito illuminato e abbiamo iniziato insieme questo nuovo percorso, perché io prima non sapevo neanche cosa fosse il pugilato. Da lì è nata questa passione e non mi sono più fermato”.
 
Cosa fai nella vita?
Mi sono diplomato al Liceo Scientifico e sono entrato da un anno e mezzo nel Gruppo Sportivo della Forestale. Voglio fare bene questo percorso e puntare alle Olimpiadi di Rio. A gennaio partirò con le Worlds Series, con le quali cercherò di qualificarmi e sono stato inserito nella prima fascia. L’argento ottenuto al Campionato dell’Unione Europea questo agosto per me è stata la conferma che sto sulla strada giusta e per questo ho deciso di saltare i Campionati Italiani Assoluti, che si disputeranno a dicembre, per allenarmi meglio e per prendere qualche chilo di massa, molto importante per combattere nella mia categoria”.
 
Sei superstizioso?
No. Io mi alleno bene e cerco di dare e fare il massimo, e sono convinto dei miei mezzi”.
 
Il giorno più amaro?
Per quello che ricordo è stato senz’altro al Mondiale Youth in Armernia. Ho incontrato al primo turno un inglese, ero bloccato dall’emozione per il primo mondiale, mentre lui era bravo, molto freddo, mi ha battuto ed è diventato campione del mondo”.
 
Il giorno più bello?
Il giorno più bello è stato quando ho vinto gli Assoluti a Galliate. Certo in rapporto con una manifestazione internazionale vale di meno, però mi ha dato grande soddisfazione. Oltrettutto non è stato una passeggiata perché ho incontrato avversari più che validi, in finale Indaco mi ha dato molto filo da torcere. Non minori soddisfazioni mi ha dato l’argento conquistato ai Campionati dell’Unione Europea e la vittoria al Guanto d’Oro, dove sono stato impegnato da Spahiu”.
 
In Italia quale è stato l’avversario che ti ha messo più in difficoltà?
Nel 2011 ho subito una battuta d’arresto ad opera di Tommaso Rossano, che ho incontrato in finale agli Assoluti Youth a Grosseto. Mi trovai a disagio per la sua esperienza. Ero molto agitato, avevo voglia di strafare, e lui calmo mi metteva colpi secchi e precisi. Ha vinto senza attenuanti perché è stato più bravo”.
 
Nell’ultimo anno ti sei molto irrobustito…
Mi sono rinforzato e ho acquistato molta esperienza. Adesso il match lo inquadro meglio, riesco a ragionare. Sono molto maturato anche con le trasferte all’estero e la preparazione in Nazionale. Ho affrontato  avversari di primo piano come Omarov, un russo campione europeo vincitore di Cammarelle. Quindi mi sono trovato in situazioni di difficoltà e anche questo ti fa crescere”.
 
Hai qualche interesse?
No, nessun hobby. La mia vita è questa: mi alzo presto la mattina, faccio due allenamenti al giorno”.
 
Hai una visione chiara del tuo futuro nella boxe?
Molto chiaro. Voglio vedere i miei limiti. Voglio vedere dove arrivo finchè non ce la faccio. E’ questo che mi stimola ogni giorno”.
 
Lo segui il pugilato fuori dal ring?
Lo seguo poco, quasi sempre in funzione delle Olimpiadi. Per quanto riguarda i professionisti seguo qualche amico come De Carolis, ma non vado oltre”.
 
Quando hai iniziato cosa hanno pensato a casa?
Mia madre era terrorizzata, come sport può far paura a chi non lo conosce. Mio padre mi ha assecondato fin dal primo giorno. Lui è un maestro di tennis da 40 anni, è sempre stato nello sport e quando ha visto che mi potevo levare belle soddisfazioni, mi ha sempre sostenuto”.
 
 Alfredo Bruno

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 DICEMBRE DEL 1960

Piero Rollo pareggia con Ugo Milan di Priminao Michele Schiavone Nel secondo regno italiano dei pesi gallo il sardo Piero Rollo si trovò a fronteggiare il veneziano Ugo Milan, determinato a tog...

13/12/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 12 DICEMBRE DEL 1975

Vincenzo Ungaro professionista in Svizzera di Priminao Michele Schiavone Il 12 dicembre 1975 a Ginevra, Svizzera, il bresciano Vincenzo Ungaro chiuse la sua prima stagione professionistica, iniziata ...

12/12/2017

UN GIORNO COME OGGI, L'11 DICEMBRE DEL 1975

Vincenzo Ungaro professionista in Svizzera di Priminao Michele Schiavone Il 12 dicembre 1975 a Ginevra, Svizzera, il bresciano Vincenzo Ungaro chiuse la sua prima stagione professionistica, iniziata s...

11/12/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 10 DICEMBRE DEL 1982

Daniele Zappaterra supera Rosario Pacileo di Priminao Michele Schiavone Gli sportivi di Copparo esultarono la sera del 10 dicembre 1982, quando a Ferrara il loro beniamino Daniele Zappaterra conquist&...

10/12/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 9 DICEMBRE DEL 1982

Epifani e De Souza per la terza volta di Priminao Michele Schiavone Il 9 dicembre 1982 a Taranto il locale Eupremio Epifani affrontò per la terza volta il brasiliano Eloi Emiliano De Souza, il ...

09/12/2017

UN GIORNO COME OGGI, L'8 DICEMBRE DEL 1934

Enrico Urbinati batte Carlo Cavagnoli di Priminao Michele Schiavone La nona cintura di campione d’Italia dei pesi mosca fu assegnata ad Enrico Urbinati la sera dell’8 dicembre 1934, sul ri...

08/12/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 7 DICEMBRE DEL 1962

Lino Mastellaro prevale nella rivincita con Mario Sitri di Priminao Michele Schiavone Il lombardo Lino Mastellaro divenne campione italiano dei pesi piuma a Roma, la sera del 7 dicembre 1962, quando a...

07/12/2017

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, SAMMY ANGOTT

Al secolo Salvatore Angotti di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Sammy Angott, iscritto all’anagrafe con il nome di Salvatore Angotti, nacque a Cleveland il 17 gennaio 1915. Più tard...

06/12/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS