There are 55.091 boxer records, at least 536.420 bouts and 10.819 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

MODUGNO: "SABATO VOGLIO VINCERE PER RILANCIARMI"

 

 

Matteo Modugno: "Al teatro Principe batterò Gospic per rilanciarmi"

Diretta alle 23.00 su Deejay Tv, canale 9 del digitale terrestre nazionale e canale 145 della piattaforma Sky

Comunicato PBE

Sabato 30 maggio al teatro Principe di Milano tornerà sul ring l’imbattuto ex campione d’Italia dei pesi massimi Matteo Modugno (15-0 con 8 vittorie prima del limite) che è da poco passato alla OPI 2000. Affronterà il croato Jakov Gospic (15-11 ma con 11 vittorie per knock out) sulle sei riprese. Modugno è sicuro di vincere: “Devo battere Gospic per rilanciarmi. Ho visto alcuni suoi incontri e so che è un buon pugile, con il pugno pesante. Non viene a Milano per perdere. Ha perso parecchie volte, ma contro avversari di ottimo livello. Insomma, non sarà una passeggiata ma devo assolutamente vincere in modo convincente. Ho parecchia ruggine da togliermi, non combatto da dieci mesi (dalla vittoria per squalifica al sesto round su Gianluca Mandras, il 20 luglio 2014, a Sequals) e devo ritrovare il ritmo. Ne ho parlato con Salvatore Cherchi ed entrambi pensiamo che mi serviranno due o tre combattimenti per esprimermi al meglio. Poi, vorrei combattere per un titolo. Il mio obiettivo a medio termine è il titolo europeo. Mi è dispiaciuto molto non disputare il titolo dell’Unione Europea, che era una tappa verso il campionato EBU, ma il mio precedente organizzatore non ha trovato il modo di allestire la manifestazione. Non ho rinunciato alla possibilità di combattere per la cintura UE e sarei felice di farlo al più presto.”
 
Matteo Modugno è nato a Piacenza il 21 luglio 1987, è alto 2 metri ed è professionista dal 21 maggio 2010. Ha conquistato il titolo italiano dei pesi massimi con una facile vittoria ai punti su Paolo Vidoz (il 16 dicembre 2011 a Rezzato), lo ha difeso contro Rosario Guglielmino, Fabio Tuiach e Gianluca Mandras. Ha combattuto anche nelle World Series of Boxing, ma poi ha deciso di dedicarsi solo al professionismo: “Nelle WSB ho disputato 6 incontri in 5 mesi, nella stagione 2012-2013. Nessuno ha saputo spiegarmi con chiarezza se facendo le WSB potevo mantenere il mio status di professionista ed ho scelto di diventare pro a tempo pieno. Purtroppo ho combattuto solo una volta nel 2013 e due volte nel 2014. Spero di combattere molto più spesso quest’anno. Come ho già detto, devo combattere con frequenza per raggiungere il top della forma. La categoria dei pesi massimi in Europa è ricca di pugili di valore. Devo essere al 100% se voglio vincere qualcosa di importante.”
 
Il clou della manifestazione di sabato prossimo è rappresentato dalla sfida tra il campione d’Europa dei pesi superleggeri Michele Di Rocco ed il francese Alexandre Lepelley. Saliranno sul ring anche l’imbattuto peso massimo leggero Matteo Rondena (3-0) e il peso superwelter Maxim Prodan (ventunenne che ha svolto un’intensa attività giovanile in Ucraina e che si allena alla Opi Gym sotto la direzione di Franco Cherchi).
 
La manifestazione inizierà alle 20.30. Questi i prezzi dei biglietti: 40 euro per il parterre e 25 euro per la balconata. Per la quarta volta consecutiva, si va verso il tutto esaurito. I pochi biglietti rimasti si possono acquistare presso la OPI Gym (Corso di Porta Romana 116/A, telefono 02-89452029) ed il negozio della Leone 1947 in Via Crema 11 (telefono 02-90725198). 

 

 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 21 LUGLIO DEL 1961

Ottavio Panunzi batte Johnny Halafihi di Alfredo Bruno Il 21 luglio 1961 il Palasport romano nella riunione organizzata dalla Zucchet presentava come match clou la sfida tra i mediomassimi Ottavio Panunzi e Johnny ...

21/07/2019

IL RICORDO DI ENRICO SCACCHIA

Si è spento Enrico Scacchia Uno dei pugili più forti del panorama elvetico è morto all'età di 56 anni ats/FB BERNA - La boxe svizzera ha perso uno dei suoi più grandi campion...

21/07/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 LUGLIO DEL 1962

Federico Scarponi batte Mario D'Agata di Alfredo Bruno Il 19 luglio 1962 Federico Scarponi riconquistava il titolo italiano dei gallo, rimasto vacante, superando di misura ma con merito l’ex campione del mond...

20/07/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 LUGLIO DEL 1965

Aldo Pravisani batte Armando Scorda di Alfredo Bruno Il 17 luglio 1965 sul ring di Falconara, in una riunione organizzata da Ciarmato con la collaborazione di Silverio Cresta, erano chiamati a contendersi il titolo...

17/07/2019

SALUTIAMO VINCENZO BELFIORE

La boxe in lutto per la scomparsa di Vincenzo Belfiore, il suo storico per eccellenza di Alfredo Bruno Ci sono notizie che ti aspetti, ma quando arrivano diventano difficili da smaltire come se fossero improvvise. ...

15/07/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 LUGLIO DEL 1956

Artemio Calzavara batte Sandro D'Ottavio di Alfredo Bruno Il 13 luglio 1956 il Kursaal di Saint Vincent mostrava un pienone insospettabile per la riunione imperniata sul titolo italiano dei mediomassimi tra Artemio...

13/07/2019

UN GIORNO COME OGGI, L'11 LUGLIO DEL 1956

Duilio Loi batte Piet Van Klaveren di Alfredo Bruno L’ 11 luglio 1956 al Vigorelli di Milano grande riunione in bilico per la minaccia della pioggia dopo l’afa dei giorni precedenti. Ma quando c’&...

11/07/2019

UN GIORNO COME OGGI, L'8 LUGLIO DEL 1957

Giancarlo Garbelli batte Umberto Vernaglione di Alfredo Bruno L’8 luglio 1957 Giancarlo Garbelli conquistava a Bologna il titolo italiano dei welter battendo il campione Umberto Vernaglione. I due si erano già...

08/07/2019

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS