There are 54.970 boxer records, at least 535.565 bouts and 10.305 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

IL RICORDO DI RENATO GALLI, EX TRICOLORE

 

 

Addio al "Marcellino" del ring, simbolo del pugilato milanese

di Primiano Michele Schiavone

Venerdì  5 maggio 2017 – Nella mattinata di ieri, a Novate Milanese, dove è vissuto, l’ex pugile Renato Galli è passato a miglior vita dopo un breve periodo di malattia. La cerimonia funebre si terrà alle ore 15 di domani sabato 6 maggio in Piazza della Chiesa a Novate Milanese Nato a Milano, avrebbe compiuto 80 anni il 19 luglio prossimo. Iniziò la carriera professionistica il 21 dicembre 1960 nella sua città natale, dove cedette sulle 6 riprese al concittadino di origine messinese Michele Gullotti. L’anno seguente prevalse in 7 occasioni contro 2 sconfitte e 3 verdetti nulli. Nel 1962 primeggiò in 4 confronti, contro 3 insuccessi ed 1 risultato di parità, al cospetto di avversari sempre più impegnativi; quell’anno fece le sue prime trasferte all’estero, pareggiando in Francia con il locale Louis Chaquitano, già sconfitto in Italia, e cedendo in Germania al futuro campione europeo Willy Quatuor. L’anno successivo, dopo due trionfi casalinghi, si trasferì in Australia per una tournée che lo impegnò tre mesi: a Melbourne riportò un successo e due perdite. Nel 1964 salì sul ring di Milano due volte: sconfisse il romano Roberto Spina ma cedette all’argentino Ernesto Martinsen, verdetto che lo allontanò dai programmi meneghini. Galli dovette così accettare ingaggi esterni, adattandosi ai verdetti ostili che di volta in volta venivano pronunciati: in due anni infilò 13 insuccessi a fronte di 1 risultato positivo e 2 di pareggio. Gli avversari furono di tutto rispetto, perché il valore agonistico del milanese induceva gli organizzatori ad opporgli i migliori pugili locali di cui le varie piazze disponevano. Il quel periodo affrontò tra gli altri due volte il ligure Carmelo Coscia, in seguito campione nazionale dei pesi leggeri, a Barcellona il cubano naturalizzato spagnolo Jose Legra, successivamente campione mondiale ed europeo dei pesi piuma, il siciliano Giovanni Girgenti, più volte titolare nazionale in due categorie di peso, l’imbattuto ravennate Enrico Barlatti, futuro campione tricolore dei pesi leggeri, cinque francesi affrontati sui quadrati d’oltralpe, tre campioni transalpini quali Felix Said Brami, Yves Desmarets e Michel Houdeau, e due sfidanti al titolo come Giancarlo Centa e Kouider Meftah. Il milanese fece ritorno nella sua regione nell’estate del 1966 con un successo che lo riabilitò dopo una lunga stagione avara di risultati favorevoli. A settembre pareggiò a Roma con il triestino Nevio Carbi, campione nazionale dei pesi gallo in carica. In novembre tornò nel capoluogo lombardo, dopo 30 mesi si assenza, e vinse sulle 10 riprese il confronto con il sardo Costantino Fiori, nella semifinale al campionato italiano dei pesi piuma. Galli chiuse quella stagione con due risultati nulli rimediati contro il tarantino Domenico Chiloiro, capace di diventare campione continentale, ed il peso leggero argentino Hector Omar Oliva. Nel 1967 il milanese dovette disputare una seconda semifinale al titolo italiano dei pesi piuma: in marzo a Bologna trovò per la seconda volta disco rosso dinanzi al marsalese Giovanni Girgenti, preferito al termine delle 10 riprese. Tornò tra le corde in dicembre, a Parigi, dove impegnò per 8 tempi il pericoloso franco-tunisino Tahar Ben Hassen. L’anno seguente arrivò finalmente per Galli l’occasione di competere per la cintura tricolore dei pesi piuma, circostanza che non si fece sfuggire anche se il co-sfidante gli aveva imposto due risultati contro: il 10 febbraio 1968 a Novate Milanese, anche per la gioia dei suoi sostenitori, coronò il sogno della sua carriera quando s’impose a Giovanni Girgenti dopo 12 sessioni. Sullo stesso ring, dopo l’affermazione sull’uruguayano Antonio Villasante, dovette cedere il primato italiano dei pesi piuma al triestino Nevio Carbi, già titolare nella categoria inferiore dei pesi gallo, che lo superò in 12 tempi. Galli tornò ad esibirsi tra i suoi concittadini di Novate Milanese, vincendo su Amleto Restano e perdendo da Lino Mastellaro, ex titolare tricolore della categoria e sfidante al campionato europeo. In seguito oltrepassò le corde 11 volte, portandosi 7 volte all’estero, in Spagna, Costa d’Avorio, Francia e Tunisia, contro il campione europeo Manuel Calvo, il noto Tahar Ben Hassen, il franco-algerino Ould Makloufi, il titolare spagnolo gallo Jose Arranz, l’iridato Jose Legra ed il transalpino Jean-Paul Anton. In quell’ultimo periodo macchiò per la prima volta il record del bresciano Firmo Pasotti, superò il romano Enrico Gismondi, si guadagnò una semifinale al titolo tricolore con Ugo Poli ed una sfida al campionato posseduto dal “perenne” Girgenti. Lasciò il ring dopo l’ultima trasferta straniera, nel marzo 1972 a Tunisi, al compimento del match professionistico numero 68: 24 successi (7 prima del limite), 34 sconfitte ed 10 risultati di parità. Alla fine vantò di aver perso quattro volte anzitempo solo a causa di ferite.

Primiano Michele Schiavone
 

 

 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 OTTOBRE DEL 1964

La rivincita di Serti su Mastellaro di Priminao Michele Schiavone Uno dei pochi pugili che conquistarono il titolo italiano per la prima volta, al secondo tentativo, dopo aver perduto la cintura europ...

16/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 OTTOBRE DEL 1969

Carmelo Coscia, un campione di lungo corso di Priminao Michele Schiavone Uno di quei pugili che si spesero a lungo prima di arrivare all’appuntamento con il campionato italiano professionistico ...

15/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 OTTOBRE DEL 1983

A Milano, un programma, tre titoli di Priminao Michele Schiavone Quando il capoluogo lombardo poteva essere definito un baluardo dell’organizzazione pugilistica italiana, il promoter milanese Eg...

14/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 OTTOBRE DEL 1956

Guido Mazzinghi batte Marino Faverzani di Priminao Michele Schiavone La prima ed unica difesa del titolo italiano dei pesi medi sostenuta dal toscano Guido Mazzinghi avvenne il 13 ottobre 1956 a Milan...

13/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 12 OTTOBRE DEL 1974

Efisio Pinna vincitore in Sudafrica di Priminao Michele Schiavone Il pugile cagliaritano Efisio Pinna fu l’unico vincitore prima del limite del sudafricano Kokkie Oliver, che affrontò a J...

12/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, L'11 OTTOBRE DEL 1984

Luigi Marini, due volte campione nazionale di Priminao Michele Schiavone Tra i pugili che hanno conquistato più di una volta il titolo italiano si trova il marchigiano Luigi Marini che l'11 ott...

11/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 10 OTTOBRE DEL 1986

Claudio Nitti campione d'Italia di Priminao Michele Schiavone Il tarantino Claudio Nitti tornò al successo dopo il fallito tentativo di conquistare la cintura italiana dei pesi superpiuma con u...

10/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 9 OTTOBRE DEL 1965

Maurice Tavant avversario di sette italiani di Priminao Michele Schiavone Tra le tante sfide continentali combattute tra italiani e francesi, quella tenuta il 9 ottobre 1965 a Lione, in Francia, tra i...

09/10/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS