There are 54.970 boxer records, at least 535.565 bouts and 10.305 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

JACOBS E CUELLAR TRIONFATORI MONDIALI

 

Jacobs distrugge Quillin

Brooklyn, New York, 5 dicembre 2015 – Nell’attesa sfida tra due pugili locali sono bastati solo 85 secondi al campione mondiale WBA dei pesi medi Danny Jacobs per sbarazzarsi del pretendente di turno Peter Quillin, imbattuto ex campione iridato WBO.

Jacobs (31-1-0, 28) ha scosso l’avversario con un destro, costringendolo ad arretrare verso le corde. Il campione ha insistito con le sue pericolose randellate che hanno sovrastato di gran lunga le repliche avversarie. Ad un certo punto “Kid Chocolate” Quillin ha sofferto un destro al capo che lo ha fatto ondeggiare sulle gambe: la scossa elettrica che gli ha attraversato il corpo lo ha portato istintivamente ad allontanarsi dall’area di fuoco del campione. L’arbitro è intervenuto facendo allontanare Jacobs, forse pensando che Quillin sarebbe caduto di lì a poco, per poi iniziare il conteggio, ma Quillin continuava a caracollare sul quadrato senza cascare. A quel punto l’arbitro gli si è avvicinato, lo ha guardato negli occhi ed ha deciso di fermare il match.
Sicuramente Quillin era rimasto stordito, perché non ha protestato la scelta dell’arbitro, a differenza di molti presenti a bordo ring che hanno dissentito in modo vivace.
Secondo i dati diffusi da CompuBox il vincitore Jacobs ha scagliato 53 pugni, mettendone a segno 27 (51%), mentre lo sconfitto Quillin ha toccato solo 2 volte su 16 pugni lanciati (12%).
Il prossimo avversario di Jacobs potrebbe arrivare dal panorama britannico: il vincitore della sfida WBA interim tra il campione Chris Eubank Jr e Gary O’Sullivan di sabato prossimo, o il trionfatore del confronto mondiale WBO tra il detentore Andy Lee e Billy Joe Saunders del sabato seguente.

Cuellar ai punti su Oquendo

L’argentino Jesus Cuellar (28-1-0, 21) ha mantenuto la corona mondiale WBA dei pesi piuma contro il portoricano Jonathan Oquendo (26-5-0, 16) dopo una corsa durata 12 riprese. Il campione ha obbligato lo sfidante a toccare il tappeto nel quarto assalto ed ha continuato a dominare il confronto fino al verdetto unanime: due 116-111 ed un gratuito 120-107.

Il peso welter americano Chris Algieri (21-2-0, 8) è tornato alla vittoria dopo le due dignitose sconfitte ai punti riportate contro il grande filippino Manny Pacquiao ed il britannico Amir Khan, piegando sulla distanza delle 10 riprese Erick Bone dell’Ecuador. Algieri, ex titolare mondiale WBO dei pesi superleggeri, ha messo al tappeto Bone (16-3-0, 8) con un colpo al tronco sul finire dell’ottavo round. Al termine del confronto la vittoria è stata consegnata ad Algieri con verdetto unanime: due 97-92 e 95-94.

L’imbattuto mediomassimo statunitense Marcus Browne (17-0-0, 13) ha sconfitto in quattro riprese il messicano Francisco Sierra (27-10-1, 24): lo ha ferito nel round iniziale, lo ha soggiogato nel resto del match fino allo stop deciso dal medico di servizio.

Nella stessa divisione di peso Joe Smith Jr (20-1-0, 16) si è imposto a Will Rosinsky (19-3-0), ferito all’occhio sinistro nel sesto round, al termine di 10 riprese. La decisione è stata unanime: 98-92, 97-93 e 96-94.

Ritorno vincente all’attività per l’ex campione mondiale WBA superwelter Yuri Foreman, israeliano residente a Brooklyn, che ha messo sotto Lenwood Dozier (9-9-1, 4).
Il rabbino Foreman (33-2-0-1 NC, 9) ha avuto l’equanime unanimità dai tre giudici con identici cartellini: 77-75.

Altri risultati:
Massimi-Leggeri, Luis Garcia V KOT 1 Willie Williams
Femmine: Supergallo, Heather Hardy V PT 8 Noemi Bosques

Primiano Michele Schiavone
 

 

 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 OTTOBRE DEL 1964

La rivincita di Serti su Mastellaro di Priminao Michele Schiavone Uno dei pochi pugili che conquistarono il titolo italiano per la prima volta, al secondo tentativo, dopo aver perduto la cintura europ...

16/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 OTTOBRE DEL 1969

Carmelo Coscia, un campione di lungo corso di Priminao Michele Schiavone Uno di quei pugili che si spesero a lungo prima di arrivare all’appuntamento con il campionato italiano professionistico ...

15/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 OTTOBRE DEL 1983

A Milano, un programma, tre titoli di Priminao Michele Schiavone Quando il capoluogo lombardo poteva essere definito un baluardo dell’organizzazione pugilistica italiana, il promoter milanese Eg...

14/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 OTTOBRE DEL 1956

Guido Mazzinghi batte Marino Faverzani di Priminao Michele Schiavone La prima ed unica difesa del titolo italiano dei pesi medi sostenuta dal toscano Guido Mazzinghi avvenne il 13 ottobre 1956 a Milan...

13/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 12 OTTOBRE DEL 1974

Efisio Pinna vincitore in Sudafrica di Priminao Michele Schiavone Il pugile cagliaritano Efisio Pinna fu l’unico vincitore prima del limite del sudafricano Kokkie Oliver, che affrontò a J...

12/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, L'11 OTTOBRE DEL 1984

Luigi Marini, due volte campione nazionale di Priminao Michele Schiavone Tra i pugili che hanno conquistato più di una volta il titolo italiano si trova il marchigiano Luigi Marini che l'11 ott...

11/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 10 OTTOBRE DEL 1986

Claudio Nitti campione d'Italia di Priminao Michele Schiavone Il tarantino Claudio Nitti tornò al successo dopo il fallito tentativo di conquistare la cintura italiana dei pesi superpiuma con u...

10/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 9 OTTOBRE DEL 1965

Maurice Tavant avversario di sette italiani di Priminao Michele Schiavone Tra le tante sfide continentali combattute tra italiani e francesi, quella tenuta il 9 ottobre 1965 a Lione, in Francia, tra i...

09/10/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS