There are 54.970 boxer records, at least 535.565 bouts and 10.305 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

A FALCONARA MARITTIMA TORNA MICHELE FOCOSI

 

 

Al suo primo appuntamento internazionale

di  Gabriele Fradeani

Falconara Marittima, 9 marzo 2015 – Presentata presso la sala del Leone del castello di Falconara la manifestazione di venerdì 13, imperniata sul confronto fra i professionisti Michele Focosi e l’ungherese Bence Molnar valido per il titolo internazionale IBF dei pesi leggeri. Presenti per le Istituzioni locali il sindaco Brandoni ed il Vicesindaco Rossi mentre per la Federazione hanno partecipato Il Presidente Regionale Fradeani, il suo vice Cozzi ed il Delegato provinciale Tonucci. Presenti anche il presidente del Gruppo Amici per lo Sport Pacetti, il Presidente della Upa Sartini e l’arbitro Giancamilli.Ospite d’onore ovviamente l’anconetano Focosi che si è prestato di buon grado alle numerose domande rivoltegli dai giornalisti presenti. A condurre la presentazione il giornalista Carloni che, dopo avere riassunto in rapida sintesi l’avvenimento ha dato la parola agli intervenuti. Il Vicesindaco Rossi ha evidenziato l’interesse della Amministrazione locale per un così rilevante appuntamento sportivo e per la valorizzazione di un impianto, il Pala Badiali, sino ad ora destinato quasi in esclusiva ad altro sport. Fradeani ha ricordato i precedenti tentativi di Focosi (nella foto) per la conquista del titolo nazionale contro Esposito e Di Silvio; ha focalizzato l’attenzione sulle caratteristiche dei due competitor ed ha raccomandato al pugile anconetano di non lasciarsi prendere dal temperamento nelle prime riprese in cui Bence Molnar sembra particolarmente pericoloso per poi dare fondo nella seconda parte del match. Si è augurato di poter vantare per le Marche la conquista di questo titolo perché “Michele è un ragazzo serio con grosse capacità e questo titolo lo merita”. Cozzi, che fra l’altro ha guidato la prima parte della carriera di Focosi, si è detto certo che riuscirà a venire a capo dell’ungherese che non va sottovalutato ma che ha sempre vinto sui ring di casa mentre all’estero non ha avuto la stessa sorte. Riferendosi al passato ha anche precisato che nei matches con Esposito e Di Silvio non era ancora pronto ma che ora è giunto il momento giusto per esprimere tutte le proprie capacità che non sono sicuramente poche. Tonucci, cui va dato il merito di avere interessato e caldeggiato alla Amministrazione di Falconara la possibilità di acquisire l’evento, si è soffermato sulle varie fasi che hanno portato al match di venerdì e si è detto anch’egli sicuro di una vittoria di Focosi. E’ stata poi la volta del pugile anconetano che si è raccontato con dovizia di particolari. Ha detto di avere accarezzato all’indomani della sconfitta del 2013 l’idea di abbandonare l’attività, poi ha continuato lo scorso anno in maniera discontinua e svogliata ed a questo attribuisce la scarsa attività e gli alterni risultati. Ha anche precisato di avere sofferto la presenza delle telecamere. Ora peraltro in relazione a questa occasione si sente un uomo nuovo, ritiene di essere cresciuto ed è certo di poter rendere al meglio.
 
Michele Focosi tra il sindaco Goffredo Brandoni ed il vicesindaco Clemente Rossi
 
Non è uno sbruffone Focosi e rifugge dalle frasi forti per cui alla domanda di pronunciarsi circa il proprio combattimento ha detto che rispetta il suo avversario come fatto fino ad ora con tutti, che è ben conscio che la sua carriera è giunta al bivio e che quella che gli si presenta è forse l’ultima occasione di porsi in luce e di evidenziare il proprio valore. Assicura di avere fatto una preparazione adeguata e ad hoc, ringrazia tutti coloro che hanno permesso questo combattimento e garantisce che il venerdì 13 prossimo al Pala Badiali ci sarà il migliore Focosi. Ha visionato un match di Bence Molnar e sa benissimo che soprattutto le prime riprese non saranno certamente in discesa.
 
Sartini, Giancamilli, Cozzi, Focosi, Fradeani ed Adelchi 
 
Si rende conto che per lo meno all’inizio dovrà frenare il proprio temperamento ed in tal senso ha affinato la propria preparazione ma che poi sarà il ring a dare il suo verdetto inappellabile. Si è poi ricordato che le operazioni di peso si svolgeranno presso l’albergo Touring alle ore 17 di giovedì 12, che il programma prevede la diretta su Sportitalia con inizio alle ore 21 e che al match valido per il titolo saranno affiancati altri quattro matches fra professionisti fra cui da tenere in particolare conto Ricardo Silva, Simone Federici e Vittorio Parriniello, tutti imbattuti. A chiusura il Sindaco Brandoni ha evidenziato la propria soddisfazione nell’ospitare questo evento che darà visibilità a Falconara, ha assicurato una folta presenza di pubblico che sosterrà Focosi e che ritiene accorrerà numeroso perché da tempo non assiste ad eventi pugilistici di un certo livello ed ha chiuso con il suo personale "in bocca al lupo".
 
Il programma del “Pala G. Badiali” di Falconara Marittima venerdì 13 marzo, inizio ore 20:
Titolo internazionale IBF pesi leggeri:
Michele Focosi (Zurlo +19 – 3 = 2) vs Bence Molnar (Ungheria + 11 – 4) 12 riprese;
pesi welter: Ricardo Silva (Svizzera + 7) vs Laszlo Szekeres (Ungheria + 11 – 29 = 4) 6 riprese;
pesi massimi: Simone Federici ( Loreni + 4) vs Marco Colic (Bosnia Herzegovina +1 – 1) 6 riprese;
pesi welter: Michele Esposito (Loreni + 7 – 1) vs Ricardo Pompeo Mellone (Ventura + 1 – 4 = 1) 6 riprese;
pesi gallo: Vittorio Parrinello (Loreni + 3) vs Antonio Horvatic (Croazia + 6 – 13) 6 riprese.
 
Fonte: Alfredo Bruno

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 OTTOBRE DEL 1964

La rivincita di Serti su Mastellaro di Priminao Michele Schiavone Uno dei pochi pugili che conquistarono il titolo italiano per la prima volta, al secondo tentativo, dopo aver perduto la cintura europ...

16/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 OTTOBRE DEL 1969

Carmelo Coscia, un campione di lungo corso di Priminao Michele Schiavone Uno di quei pugili che si spesero a lungo prima di arrivare all’appuntamento con il campionato italiano professionistico ...

15/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 OTTOBRE DEL 1983

A Milano, un programma, tre titoli di Priminao Michele Schiavone Quando il capoluogo lombardo poteva essere definito un baluardo dell’organizzazione pugilistica italiana, il promoter milanese Eg...

14/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 OTTOBRE DEL 1956

Guido Mazzinghi batte Marino Faverzani di Priminao Michele Schiavone La prima ed unica difesa del titolo italiano dei pesi medi sostenuta dal toscano Guido Mazzinghi avvenne il 13 ottobre 1956 a Milan...

13/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 12 OTTOBRE DEL 1974

Efisio Pinna vincitore in Sudafrica di Priminao Michele Schiavone Il pugile cagliaritano Efisio Pinna fu l’unico vincitore prima del limite del sudafricano Kokkie Oliver, che affrontò a J...

12/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, L'11 OTTOBRE DEL 1984

Luigi Marini, due volte campione nazionale di Priminao Michele Schiavone Tra i pugili che hanno conquistato più di una volta il titolo italiano si trova il marchigiano Luigi Marini che l'11 ott...

11/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 10 OTTOBRE DEL 1986

Claudio Nitti campione d'Italia di Priminao Michele Schiavone Il tarantino Claudio Nitti tornò al successo dopo il fallito tentativo di conquistare la cintura italiana dei pesi superpiuma con u...

10/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 9 OTTOBRE DEL 1965

Maurice Tavant avversario di sette italiani di Priminao Michele Schiavone Tra le tante sfide continentali combattute tra italiani e francesi, quella tenuta il 9 ottobre 1965 a Lione, in Francia, tra i...

09/10/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS