There are 54.965 boxer records, at least 535.524 bouts and 10.274 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

MARAVILLA MARTINEZ RICONQUISTA IL TITOLO WBC

 

L’argentino rischia nell’ultima ripresa ma si afferma

Il più grande peso medio argentino dopo Carlos Monzon è Sergio Martinez, conosciuto con l’appellativo di “Maravilla”.
Il 37enne sudamericano ha confermato questa sua condizione dopo aver rifilato una lezione di boxe al messicano Julio Cesar Chavez Jr, figlio della leggenda Julio Cesar Chavez, giunto all’appuntamento di sabato scorso nel Thomas & Mack Center di Las Vegas, Nevada.
L’insegnamento di Martinez è durato tanto da fargli avere un ampio margine di vantaggio da parte dei tre giudici. Al termine delle 12 riprese dirette dall’arbitro Tony Weeks i giudizi finali sono stati i seguenti: due 118-109 espressi da Adalaide Byrd e Dave Moretti, un 117-110 formulato da Stanley Christodoulou. La vittoria ha riconsegnato a Martinez la cintura WBC dei pesi medi.
Nonostante la sconfitta, sono molte le qualità riconosciute al messicano. Riteniamo che i suoi requisiti di combattente lo terranno ancora al vertice del pianeta boxe.
Il largo vantaggio si è accorciato bruscamente nel corso dell’ultimo round quando l’argentino ha dovuto accusare un atterramento sotto la furia scatenata del messicano, alla disperata ricerca del colpo risolutore. Nelle due ultime frazioni del confronto Chavez Jr, consapevole che il risultato era ormai compromesso, ha cercato di realizzare una drammatica rimonta. Nel dodicesimo round è andato vicino al risultato sorprendente ma l’anima del guerriero Martinez si è ribellata e si opposta all’ingiustizia che si stava materializzando. L’argentino aveva dominato il confronto e, ad un passo dalla meta, non meritata quell’onta che si profilava all’orizzonte.
Il combattimento è iniziato con pochi scambi di colpi da parte dei due pugili. Il campione ha guadagnato il centro del quadrato ed è apparso più attivo dello sfidante, presentatosi con la guardia bassa ma in continuo movimento.
Nel secondo round l’argentino ha messo da parte ogni indugio ed ha iniziato ad attaccare il campione. La risposta non si è fatta attendere da parte del messicano che ha scambiato molti colpi al tronco.
Durante la ripresa seguente il mancino “Maravilla” ha sfoggiato un tremendo diretto destro doppiato dal gancio sinistro al tronco.
Nel quarto tempo l’argentino si è portato al centro del ring ed ha iniziato a dettar legge. Il messicano si è pericoloso con i ganci nei rari momenti in cui l’avversario si spostava lungo le corde.
La stasi del quinto round è stata caratterizzata dai destri lungi dello sfidante.
Le due seguenti frazioni sono apparse come un monologo del sudamericano. Il campione cercava di farsi valere con veloci serie ma l’impatto di Martinez era prorompente. Chavez Jr commetteva l’errore di mostrarsi troppo frontale ed esposto ai colpi dritti del pugnace sfidante.
Nell’ottavo round la confidenza dell’argentino ha messo a dura prova la resistenza del messicano, comunque sempre pronto alla lotta serrata, nonostante un fastidioso flusso di sangue dal naso.
Il nono tempo ha visto un Martinez molto abile in fase difensiva. Ha permesso al suo avversario di farsi avanti. L’insistenza dell’argentino gli ha procurato una ferita sulla palpebra destra.
La stanchezza si manifestata nella decima ripresa, fitta di interruzioni. Da segnalare uno scontro di teste ed un’ammonizione dell’arbitro all’argentino per colpo basso.
I colpi dritti di Martinez hanno scombinato la guardia frontale del messicano anche nel penultimo round.
L’emozione ha colto tutti nell’ultima frazione con Martinez sulla stuoia. Il pathos si è dissolto per l’esperienza e la capacità di sapersela cavare che l’argentino ha saputo trasferire nelle ultime fasi del combattimento.
Il ritrovato campione Martinez ha migliorato il suo palmares con 50 vittorie (28 prima del limite), 2 sconfitte e 2 verdetti di parità.
Il 26enne “Julito” Chavez Jr ha conosciuto il primo insuccesso dopo 46 trionfi (32 anzitempo), 1 pareggio ed 1 no-contest.
 
Primiano Michele Schiavone
 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 25 SETTEMBRE DEL 1974

Freschi supera Bergamasco di Priminao Michele Schiavone L’udinese Bruno Freschi divenne campione italiano dei pesi superleggeri al secondo tentativo il 25 settembre 1974 a Forni di Sopra, in pro...

25/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 24 SETTEMBRE DEL 1964

Brandi batte Lopopolo di Priminao Michele Schiavone L’aretino Piero Brandi realizzò la sua sagace e penetrante prestazione della carriera professionistica la sera del 24 settembre 1964, q...

24/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 23 SETTEMBRE DEL 1958

Baccheschi sconfigge Mazzola di Priminao Michele Schiavone Il terzo appuntamento sul ring tra il toscano Domenico Baccheschi ed il lucano Rocco Mazzola ebbe luogo a Civitavecchia il 23 settembre 1958,...

23/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 22 SETTEMBRE DEL 1935

Magnolfi vincitore di Negri di Priminao Michele Schiavone Il fiorentino Alfredo Magnolfi divenne campione italiano dei pesi gallo la seconda volta il 22 settembre 1935, nella sua città, quando ...

22/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 21 SETTEMBRE DEL 1962

Fabio Bettini, romano campione di Francia di Priminao Michele Schiavone Il pugile Fabio Bettini godette di due cittadinanze, prima quella italiana per la sua nascita a Roma, poi la francese per scelta...

21/09/2017

'TORO SCATENATO' HA PERSO L'ULTIMA BATTAGLIA

LaMOTTA MORTO A 96 ANNI DOPO BREVE MALATTIA di Primiano Michele Schiavone Mercoledì 20 settembre 2017 – Dagli Stati Uniti è rimbalzata la notizia della morte dell’ex ca...

20/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 20 SETTEMBRE DEL 1942

Roberto Proietti, tre volte europeo di Priminao Michele Schiavone In un passato alquanto lontano capitò più volte che due italiani si affrontarono per la disputa di due campionati, cosa ...

20/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 SETTEMBRE DEL 1970

Zampieri su Proietti per ferita di Priminao Michele Schiavone Sono molti i casi in cui un pugile si afferma su un altro con il medesimo risultato prima del limite, nella stessa ripresa. Uno di questi ...

19/09/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS