There are 56.654 boxer records, at least 538.580 bouts and 10.940 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

"FUORI I SECONDI" RISTORANTE E RING

 

 

Il giardino di "Fuori i secondi" si trasforma d'incanto in un'arena pugilistica

di Alfredo Bruno

ROMA, 4 giugno 2015 – Stavolta “Fuori i secondi” è collegato indirettamente alla boxe per un semplice motivo, perché è il nome del ristorante di via Monte Urano 65. La boxe entra di prepotenza, invece, quando scopri che il ristorante è proprietà della famiglia Pileggi. Mattia, ottimo dilettante fino a poco tempo, oggi è valido istruttore, pronto a trasmettere il suo “credo” pugilistico ai numerosi allievi della Montesacro Boxe Academy, e il giardino di “Fuori i secondi” si trasforma d’incanto in un’arena pugilistica con tanto di ring circondato da un pubblico numeroso. La serata, patrocinata tra l’altro dal III Municipio, ha il suo titolo nel ricordo di Alessio e Consuelo Guerrieri due vite tolte troppo presto all’ affetto dei loro cari, mentre a Giada Guerrieri, nel segno di una tradizione, va il ruolo di madrina per premiare tutti gli atleti che hanno partecipato.
 
Gli organizzatori della serata pugilistica con l’annunciatore Valerio Lamanna
 
La serata non è solo un Memorial, ma serve ancora una volta per ricordare un grande maestro come Carlo Maggi, una figura difficile da dimenticare e che sembra ancora presente quando intravedi, come è avvenuto nella riunione di ieri sera, personaggi come Daniele Petrucci, Mario Alfano e Sergio Calì sfilare sul ring come “ospiti d’onore”. Valerio Lamanna, ringannouncer d’eccezione, tonalità limpida e inconfondibile, invita sul palco oltre alla famiglia Guerrieri alcune guest star come l’organizzatore Davide Buccioni, che annuncia la sua riunione “megagalattica” per il 27 giugno, Giorgio Marinelli, indimenticabile protagonista sul ring per le sue sfide con Michele Di Rocco, attuale campione europeo pronto all’avventura mondiale, e Dario Vangeli, pluricampione italiano, ai primi posti nel ranking mondiale dell’Aiba. Logicamente c’è gloria sul ring anche per gli organizzatori: dai Pileggi, padre e figlio, a Federico Ranalli e al maestro Errico.
 
Dario Vangeli presente a bordo ring
 
Davide Buccioni tra gli organizzatori della riunione
 
La riunione si compone di 7 matches e diventa interregionale con la partecipazione di tre pugili della Campania, accompagnati dal maestro Rosario Colucci. Un buon aperitivo l’offre l’esibizione di Cristian Abis e Francesco Rossetti, con qualche anno e qualche chilo di troppo, ma la buona base tecnica non la puoi comprare al supermercato, e gli applausi che accompagnano l’esibizione in tre rounds sono un buon share di gradimento. Primi a salire sul ring sono i mediomassimi Pavlyuchkov e Righi. L’allievo di Agnuzzi aziona bene le sue leve più lunghe contro un avversario che cerca la corta distanza per scaricare le bordate al corpo. Pian piano dopo un inizio sfavorevole Righi accorcia le distanze e costringe l’avversario allo scambio ravvicinato. Il match scorre sul filo dell’equilibrio con Righi, più intraprendente, che brucia il suo avversario con un buon terzo round. Sale sul ring Antonuccio, pugile della Montesacro Boxe Academy, accompagnato dagli applausi dei presenti. Il napoletano De Rosa ha il suo bel daffare di fronte ad un avversario che usa alla perfezione il maggior allungo. Al pugile di Colucci non manca il coraggio e non smette fino alla fine a provare di capovolgere la situazione, ma senza riuscirci. Coluccia si concede qualche licenza a mani basse, ma per poco visto che Della Gaggia è un avversario solido, pericoloso nella corta distanza. La scelta di tempo di Coluccia diventa fondamentale per ottenere il verdetto. Inizia bene Montani contro Cioffi. Quest’ultimo dopo una fase di studio imprime maggior ritmo alle sue azioni mentre l’avversario cala. Al terzo round Montani viene contato e il verdetto va a Cioffi più continuo. Il match tra Drudi e Coccia viene interrotto a metà quando una ferita allo zigomo del primo, costringe il medico a intervenire due volte prima di decretare lo stop per ferita a favore del pugile di Marinelli. Per Sisillo inizia un’incredibile maratona per riuscire a colpire lo sgusciante Arminio. Match a senso unico visto che il pugile campano preferisce la difesa all’attacco. Cinelli porta colpi di sbarramento per frenare Loli, che lo pressa senza dargli tregua. Il match diventa, vista la foga dei due pugili, farraginoso come viene attestato da un richiamo per parte nel terzo round. Il verdetto va a Cinelli, che vede premiata la sua boxe d’attacco di fronte ad un avversario, più preciso quando aveva la possibilità di mantenere la distanza.
RISULTATI
S kg. 75 - Mattia Antonuccio (Montesacro) b. Antonio De Rosa (Campania).
S kg. 64 – Gianluca Cioffi (Montesacro) b. Marco Montani (Cona).
S kg. 64 – Mattia Sisillo (San Basilio) b. Alessandro Arminio (Campania).
S kg. 81 – Manuel Coluccia (Pro Fighting Roma) b. Marco Della Gaggia (Campania).
S kg. 81 – Fabio Righi (Zompatore Albano) b.Nikolay Pavlyuchkov (Pro Fighting Roma).
S kg. 69– Mauro Loli (Team Boxe Roma XI) b. Luca Cinelli (Olympic Boxe Gym).
Y kg. 69– Gianfranco Coccia (Olympic Boxe Gym) b. Alessio Drudi (Audace) kot-i 2.
Commissario di Riunione: Raffaele Aveni.
Arbitri/Giudici: Silvia Giacomini, Vincenzo Stipa, Raffaele Derasmo, Mauro Annibali.
 
Alfredo Bruno

 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 9 GENNAIO DEL 1966

Renato Galli battuto da Felix Brami di Alfredo Bruno Il 9 gennaio 1966 al Central Sporting Club di Parigi Renato Galli doveva affrontare il tunisino Felix Brami che molti pronosticavano come futuro campione europeo...

09/01/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 6 GENNAIO DEL 1956

Altidoro Polidori batte Boby Ros di Alfredo Bruno Il 6 gennaio 1956 a Grosseto Altidoro Polidori, campione italiano dei piuma, superava dopo un entusiasmante match lo spagnolo Boby Ros. Polidori campione dal 1953 c...

06/01/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 5 GENNAIO DEL 1966

Pari tra Melissano e De Jesus di Alfredo Bruno Il 5 gennaio 1966 la Polisportiva Comunale Riccionese in collaborazione con il Moto-Club "Berardi" organizzava al cinema teatro di Riccione una mista accolta con ent...

05/01/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 2 GENNAIO DEL 1964

Ciro Patronelli batte Marcello Santucci di Alfredo Bruno l 2 gennaio 1964 il Palasport di Pesaro aprì i battenti per un’ambiziosa mista organizzata dalla Moto Benelli. La riunione in prati...

02/01/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 30 DICEMBRE DEL 1961

Felice Becco batte Louis Oberto di Alfredo Bruno Il 30 dicembre 1961 la boxe sembra non voler andare in ferie presentando a Genova un’interessante riunione mista. La giornata piovosa non impedirà ad un...

30/12/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 29 DICEMBRE DEL 1955

Angelo Brisci batte Alvaro Strina di Alfredo Bruno Il 29 dicembre 1955 al Monteverdi di La Spezia, alla presenza di circa 5mila spettatori come contorno al clou che vedeva di fronte Bruno Visintin e Franco Antonini in un m...

29/12/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 28 DICEMBRE DEL 1986

Guido Trane batte Cesare Di Benedetto di Alfredo Bruno Il 28 dicembre 1986 a Capo d’Orlando Guido Trane, fresco campione dei massimi, concedeva la rivincita a Cesare Di Benedetto, un gigante di oltre due metr...

28/12/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 22 DICEMBRE DEL 1955

Federico Friso batte Giorgio Milan di Alfredo Bruno Il 22 dicembre 1955 a Genova il quasi debuttante Federico Friso si sbarazzava in due riprese di Giorgio Milan. Boxrec certifica la soluzione in un round, ma sul B...

22/12/2019

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS