There are 54.970 boxer records, at least 535.565 bouts and 10.305 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

WLADIMIR KLITSCHKO DOMINA DAVID HAYE

 

 
Uno dei più grandi combattimenti dei pesi massimi degli ultimi anni, disputato tra l’ucraino Wladimir Klitschko e l’inglese David Haye, ha segnato l’epoca dominata dai fratelli Klitschko. L’altro colosso Vitaly divide il primato mondiale con la cintura WBC della massima divisione di peso.
Klitschko raises his hands aloft in triumph after winning the fight
Klitschko celebra dopo la convincente vittoria
 
 
La notte di sabato 2 luglio, nella Imtech-Arena di Amburgo, situata nel quartiere di Altona, il 35enne Wladimir, campione IBF, WBO ed IBO, ha messo a tacere le troppe millantate velleità del britannico Haye, che difendeva la sua cintura WBA, ridunendolo al ruolo di outsider nel corso delle 12 riprese sostenute sotto l’occhio vigile dell’arbitro Genaro “Gino” Rodriguez.
L’austero ma giudizioso Wladimir ha condotto il confronto con autorevolezza ed ha conseguito l’unanime verdetto con ampi margini di vantaggio. Il giudice Michael Pernick è stato il più generoso con 118-108. I due colleghi Adelaide Byrd e Stanley Cristodoulou sono apparsi più cauti con 117-109 e 116-110 rispettivamente, ma la sostanza non cambia perché i tre hanno visto comunque la padronanza dell’ucraino nell’arco di tutto l’incontro.
Haye ha scagliato una serie innumerevole di colpi, a dimostrazione di una condizione fisica eccellente, ma non ha concretizzato il suo sforzo per l’imprecisione denotata.
Wladimir ha fatto uso del suo classico jab sinistro per tenere a bada il più basso avversario. Poi ha incominciato a doppiare con il destro ed il fuoco di sbarramento dell’ucraino è stato incontenibile per il suo avversario.
Il controllo e l’autorità di Klitschko è aumentata con il passare delle riprese. Haye, incapace di concludere le sue azioni con efficacia, ha preso a muoversi dall’esterno con fulminei tentativi di “graffiate” tese a soprendere l’ucraino.
Wladimir aveva comunque pronta ogni contromossa per zittire l’inglese. Nel contempo l’ucraino pressava sempre di più Haye senza dargli spazio per le eventuali repliche.
Nell’ottavo round l’ucraino è stato richiamato ufficialmente, con la deduzione di un punto, per aver sospinto sul tappeto l’inglese.
Il monologo di Klitschko, sugellato da un atterramento inferto ad Haye nel corso dell’undicesima ripresa, è continuato fino all’ultimo suono della campana.
Haye ha attribuito il suo scarso rendimento alla rottura di un dito del piede che dice di aver sofferto in allenamento tre settimane prima dell’evento.
Il pluri campione Wladimir Klitschko ha migliorato il suo record portandolo a 56 vittorie (49 prima del limite) contro 3 sconfitte.
Il 30enne David Haye, ex campione britannico, europeo e mondiale (WBA, WBC e WBO) dei massimi-leggeri, ha riportato l’insuccesso numero 2 a fronte di 25 trionfi (23 prima del limite).
 
La cintura WBO Inter-Continental dei pesi massimi-leggeri è rimasta facilmente nelle mani del 31enne Ola Afolabi, anglo-americano, che ha disposto in solo 2:40 del 42enne sfidante inglese Terry Dunstan, 24-4-0 (14).
Afoladi, 17-2-3 (8), è stato campione WBO interim delle 200 libbre ed ha perso contro Marco Huck per la corona assoluta WBO.
 
 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 OTTOBRE DEL 1964

La rivincita di Serti su Mastellaro di Priminao Michele Schiavone Uno dei pochi pugili che conquistarono il titolo italiano per la prima volta, al secondo tentativo, dopo aver perduto la cintura europ...

16/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 OTTOBRE DEL 1969

Carmelo Coscia, un campione di lungo corso di Priminao Michele Schiavone Uno di quei pugili che si spesero a lungo prima di arrivare all’appuntamento con il campionato italiano professionistico ...

15/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 OTTOBRE DEL 1983

A Milano, un programma, tre titoli di Priminao Michele Schiavone Quando il capoluogo lombardo poteva essere definito un baluardo dell’organizzazione pugilistica italiana, il promoter milanese Eg...

14/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 OTTOBRE DEL 1956

Guido Mazzinghi batte Marino Faverzani di Priminao Michele Schiavone La prima ed unica difesa del titolo italiano dei pesi medi sostenuta dal toscano Guido Mazzinghi avvenne il 13 ottobre 1956 a Milan...

13/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 12 OTTOBRE DEL 1974

Efisio Pinna vincitore in Sudafrica di Priminao Michele Schiavone Il pugile cagliaritano Efisio Pinna fu l’unico vincitore prima del limite del sudafricano Kokkie Oliver, che affrontò a J...

12/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, L'11 OTTOBRE DEL 1984

Luigi Marini, due volte campione nazionale di Priminao Michele Schiavone Tra i pugili che hanno conquistato più di una volta il titolo italiano si trova il marchigiano Luigi Marini che l'11 ott...

11/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 10 OTTOBRE DEL 1986

Claudio Nitti campione d'Italia di Priminao Michele Schiavone Il tarantino Claudio Nitti tornò al successo dopo il fallito tentativo di conquistare la cintura italiana dei pesi superpiuma con u...

10/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 9 OTTOBRE DEL 1965

Maurice Tavant avversario di sette italiani di Priminao Michele Schiavone Tra le tante sfide continentali combattute tra italiani e francesi, quella tenuta il 9 ottobre 1965 a Lione, in Francia, tra i...

09/10/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS