There are 54.971 boxer records, at least 535.570 bouts and 10.309 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

PROMOSSA LA RIVINCITA WILLIAMS-MARTINEZ

(Foto: Marty Rosengarten/www.RingsidePhotos.com)

Programmata per il 5 dicembre prossimo la rivincita tra l’americano Paul Williams, tre volte campione del mondo, e l’argentino Sergio Martinez, titolare WBC dei pesi medi. Sede la Broadwalk di Atlantic City, nel New Jersey.

La presentazione dell’attesissimo evento è stata celebrata a New York City, nel ristorante The Palm in Times Square.
Il combattimento sarà valido per la cintura WBC dei pesi medi ma il peso limite non potrà superare le 157 libbre (kg 71,214). Il limite della categoria è di 160 libbre equivalenti a kg 72,574.
Ricordiamo che nel primo confronto disputatosi nello stesso scenario il 5 dicembre 2009 l’americano ha vinto con decisione a maggioranza in dodici riprese: due giudici a suo favore ed un cartellino di parità.
Williams ha esordito dicendo <<Ringrazio Sergio Martinez perché so che lui verrà per combattere. Non mi farà aspettare per poi rinunciare all’ultimo momento. Lui verrà per combattere e sarà un grande match per tutti i fans che verranno a vederci>>.
Ha continuato affermando le sue intenzioni sul combattimento con il sudamericano e, precisamente <<Lui possiede quello che voglio. Lui ha quelle cinture esposte sul tavolo. Io voglio quelle cinture. Il mio lavoro è quello di andare a prendere quelle cinture. Voi vedrete cose esplosive la prossima volta. Ci sarà grande azione, sia che il match duri tutte le riprese programmate oppure cinque o addirittura un solo round>>.
Williams ha affermato che <<Devo andare con Pacquiao. Il suo prossimo avversario Margarito non è lo stesso che ho affrontato nel 2007 (Williams vince con decisone unanime e conquistò la cintura WBO dei pesi welter). Da allora ha preso qualche colpo di troppo e parte tardi come ha dimostrato con Mosley contro il quale non ha avuto alcuna chance.
Martinez ha detto <<Ancora una volta ci saranno due grandi professionisti ad affrontarsi>>. Ha poi aggiunto <<Nessuno vuole affrontare Paul Williams e nessuno vuole combattere con Sergio Martinez, così noi due combattiamo l’uno contro l’altro. Chi che non vuole combattere con noi ha le sue buone ragioni per non farlo. Ci sono buone ragioni perché noi ci affrontiamo di nuovo. Il nostro è un combattimento che tutti voglio vedere. Noi proveremo a fare quello che abbiamo fatto prima>>. Ha ricordato che, fatta eccezione per il duello che non si farà tra Mayweather e Pacquiao, <<Il prossimo combattimento più grande è quello tra me e Martinez. Io mi presenterò, come sempre, con una grande condizione fisica e vincerò. Conosco il mio lavoro e farò le cose in modo perfetto>>.
“Maravilla” Martinez ha colto l’occasione per parlare in modo filosofico, esprimendo riflessioni sulla vita, sulla società e su cosa è sbagliato nella società civile. Ha parlato della violenza dilagante al di fuori del ring. Ha detto infine <<Non dobbiamo dimenticare che vi è molta violenza fuori del ring. Dobbiamo cercare di fermare quella violenza. Io amo mia madre, voglio rispettare le donne e desidero che tutti rispettino le donne. Io combatterò questa battaglia fuori dal ring per fermare la violenza sulle donne. Propugnerò questa iniziativa ogni volta che avrò la possibilità di parlare in pubblico, di fronte ad una telecamera o ad un microfono>>.
 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 OTTOBRE DEL 1968

Vittorio Saraudi sconfigge Giovanni Biancardi di Priminao Michele Schiavone Il terzo campione italiano di Civitavecchia fu Vittorio Saraudi, figlio di Carlo, precursore del pugilato nella città...

18/10/2017

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, MIKE BELLOISE

Al secolo Michele Belloise di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore La famiglia Belloise ebbe dieci figli, quattro femmine e sei maschi. Di questi tre divennero pugili: Mike, Steve e Sal. Gli ultimi ...

18/10/2017

ADDIO A WALTER CEVOLI

GRANDE CAMPIONE RIMINESE di Alfredo Bruno Un altro lutto ha colpito la boxe italiana. A Rimini ieri si è spento, all’età di 59 anni, Walter Cevoli, che fu campione italiano dei mediomassimi negl...

17/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 OTTOBRE DEL 1986

Jacobsen, un danese che fece la differenza di Priminao Michele Schiavone La storia pugilistica della Danimarca, anche se scritta da pochi pugili rispetto al maggior numero dei colleghi di altre nazi...

17/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 OTTOBRE DEL 1964

La rivincita di Serti su Mastellaro di Priminao Michele Schiavone Uno dei pochi pugili che conquistarono il titolo italiano per la prima volta, al secondo tentativo, dopo aver perduto la cintura europ...

16/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 OTTOBRE DEL 1969

Carmelo Coscia, un campione di lungo corso di Priminao Michele Schiavone Uno di quei pugili che si spesero a lungo prima di arrivare all’appuntamento con il campionato italiano professionistico ...

15/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 OTTOBRE DEL 1983

A Milano, un programma, tre titoli di Priminao Michele Schiavone Quando il capoluogo lombardo poteva essere definito un baluardo dell’organizzazione pugilistica italiana, il promoter milanese Eg...

14/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 OTTOBRE DEL 1956

Guido Mazzinghi batte Marino Faverzani di Priminao Michele Schiavone La prima ed unica difesa del titolo italiano dei pesi medi sostenuta dal toscano Guido Mazzinghi avvenne il 13 ottobre 1956 a Milan...

13/10/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS