There are 55.039 boxer records, at least 536.089 bouts and 10.632 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

CONFERMA DI SIGNANI E RITORNO DI SERVIDEI
CESENA, ITALY
BOXE CAVALLARI 1999 (Sergio Cavallari)
 
 
Il titolo italiano dei pesi medi è rimasto saldamente nelle mani del 31enne Matteo Signani nella difesa ufficiale combattuta con il 26enne Giovanni De Carolis.
Signani si è confermato campione italiano la sera del 5 novembre a Cesena, tra le mura domestiche della sua terra romagnola.
La proclamazione del verdetto è arrivata al termine delle dodici riprese combattute con vibrante impegno che ha coinvolto l’entusiasmo del pubblico presente nel Carisport ( Palazzo del Sport). Purtroppo spesso l’impeto combattivo ha prevalso sulla scuola pugilistica.
I tre giudici si sono espressi tutti a favore del campione in carica con i seguenti cartellini finali: 97-92, 96-93 e 95-93.
La fase iniziale del confronto ha visto un più attivo De Carolis contro un campione che stentava a carburare. In seguito lo sfidante ha trovato sempre meno il bersaglio ed è rimasto spesso sui colpi facendosi precedere dai destri del campione.
La foga combattiva del romano ha toccato il massimo nella sesta ripresa, quando ha subito anche i colpi più pesanti che lo hanno fatto tremare ed accusare vistosamente fino a subire il conteggio.
De Carolis ha mostrato una condizione fisica di prim’ordine perché, nonostante l’intervento arbitrale della sesta ripresa, ha insidiato il campione nel settimo ed ottavo round con azioni pressanti finalizzate ad un più proficuo lavoro al tronco.
Nelle due ultime frazioni Signani ha ripreso a colpire con più naturalezza. Le azioni dei due pugili sono state più indistinte e nebulose ma il campione è riuscito a portare quel colpo in più che serviva per la preferenza sul cartellino.
Signani ha portato il numero delle vittorie a 10 (4 prima del limite) contro 3 sconfitte e 2 pareggi.
De Carolis, sconfitto al suo secondo tentativo di conquistare la cintura nazionale, ha registrato la sconfitta numero 4 a fronte di 12 successi (4 anzitempo).
 
Il ravennate Alberto Servidei è tornato al governo nazionale della categoria dei pesi piuma quando ha spodestato il 31enne romano Davide Dieli con decisione unanime in dieci riprese. Il verdetto finale ha elevato il 35enne Servidei ad icona italiana della categoria e lo proietta sulla scena continentale dove ha regnato nel 2007. I tre giudici sono stati unanimi nel riconoscergli la superiorità sul capitolino fornendo i seguenti cartellini: 99-91, 98-92 e 96-94.
Dieli ha combattuto con onore e fierezza ma l’ampia esperienza del romagnolo ha fatto la differenza.
In precedenza Dieli aveva saputo annullare la maggiore esperienza di Morra con l’ardore agonistico che lo distingue, rimanendo alla fine premiato con la conquista del titolo italiano. Questa volta la perizia ha svolto il ruolo che di solito esercita sul ring. La guardia destra di Servidei ha fatto il resto. Il suo sinistro infatti, portato in fase di rimessa, ha interrotto spesso le azioni del romano.
L’imbattuto Servidei, infastidito da una ferita apertasi sull’arcata sopracciliare sinistra nel corso della terza ripresa, ha sommato la vittoria numero 29 (7 prima del limite) contro 2 pareggi.
Il bravo e coraggioso Dieli ha riportato l’insuccesso numero 2 a fronte di 7 trionfi (3 prima del limite).
 
Il programma valido per i titoli italiani è stato preceduto da tre combattimenti.
La serata è stata aperta dallo sfortunato debuttante superpiuma Filippo Lugaresi, 24enne locale, che si è dovuto arrendere alla seconda ripresa per una ferita riportata sotto l’occhio sinistro. Fortuito vincitore il 23enne romeno Andrei Ciubotaru che ha colto il primo successo dopo 12 sconfitte.
Per la categoria dei pesi welter il 30enne Ottavio Di Leo, pesarese di origine pugliese, ha continuato la sua marcia da invitto obbligando il 21enne lituano Arvydas Trizno all’abbandono. Di Leo, 10-0-1 (7), ha fatto leva sulla sua furente combattività, abbinata alla velocità di esecuzione, sfinendo il poco efficace Trizno, 5-5-2, fino a togliergli lo spirito di rimanere sul ring per finire in piedi. Trizno non ha riposto alla chiamata per la quinta ripresa.
Al limite dei pesi superleggeri il 24enne milanese Renato De Donato ha interrotto la serie positiva del 27enne forlivese Wesley Valbonesi. Il romagnolo ha perso il primo match da professionista dopo otto vittorie (1 prima del limite) ed ha accusato il primo atterramento. Nella prima ripresa De Donato ha piazzato un preciso e potente gancio sinistro che ha fatto crollare Valbonesi. Il guardia destra lombardo ha usato velocità ed allungo per portarsi fuori dalla traiettoria del fuoco avversario per poi rientrare con folate precise. Valbonesi ha impiegato troppe riprese prima di inquadrare l’avversario che, nel frattempo conduceva il confronto per i tre giudici. Match vivace ed a tratti veemente. De Donato ha vinto il secondo confronto a torso nudo.
 
 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 27 MAGGIO DEL 1959

Salvatore Manca sfida Salvatore Burruni di Priminao Michele Schiavone Il laziale Salvatore Manca ebbe due occasioni di competere per il campionato italiano dei pesi mosca, trovandosi sul ring come avv...

27/05/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 26 MAGGIO DEL 1984

Victor Callejas campione del mondo di Priminao Michele Schiavone Il portoricano Victor Callejas diventò campione iridato nella categoria dei pesi supergallo il 26 maggio 1984 a Guaynabo, sua ci...

26/05/2018

SOTTO QUELLE LUCI, ultimo libro di Luca Delli Carri

Interviste, tranche de vie, storie: un viaggio nel mondo della boxe. Con 29 tavole fuori testo. Veloce Club Milano asd 352 pagine con 29 tavole illustrate, di cui 24 fotografie di Vito Liverani e 5 di...

25/05/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 25 MAGGIO DEL 1974

Rodrigo Valdez piega Bennie Briscoe di Priminao Michele Schiavone Il colombiano Rodrigo Valdez fu l’unico pugile in grado di sottomettere prima del limite l’americano Bennie Briscoe. L&rsq...

25/05/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 24 MAGGIO DEL 1942

Egisto Peyre batte Carlo Orlandi di Priminao Michele Schiavone L'ottavo campione d'Italia dei pesi welter fu il trevigiano Egisto Peyre che il 24 maggio 1942 a Milano spodestò il locale Carlo O...

24/05/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 23 MAGGIO DEL 1943

Morabito è campione d'Italia di Priminao Michele Schiavone Il calabrese Antonio Morabito divenne campione italiano dei pesi mosca il 23 maggio 1943, quando conquistò il vacante titolo de...

23/05/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 22 MAGGIO DEL 1970

Jorge Ahumada, il mondiale grazie al trasferimento di Priminao Michele Schiavone I pugili di valore assoluto nati in Argentina sono stati molti. Alcuni di essi hanno preferito emigrare per affermarsi ...

22/05/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 21 MAGGIO DEL 1966

Vargellini sconfigge Donati di Priminao Michele Schiavone Il forlivese Pietro Vargellini arrivò per la prima volta a combattere sulle 8 riprese il 21 maggio 1966 a Forlì, sua città...

21/05/2018

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS