There are 55.017 boxer records, at least 535.932 bouts and 10.441 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

DELLA ROSA NUOVO WBC INTERNAZIONALE
 
DELLA ROSA VINCE PER DECIOSIONE TECNICA
 
Il nome del peso medio romano Emanuele Della Rosa è entrato nell’albo dei campioni internazionali WBC. Il 30enne capitolino è diventato il 26mo campione della lista ed il secondo italiano a cingere la cintura dei pesi superwelter dopo il campano Giovanni De Marco, la cui impresa risale al dicembre del 1987.
La consegna è avvenuta il 17 dicembre a Roma, sul ring del Palazzo dello Sport di Viale Tiziano, dopo che Della Rosa, kg 69.600, ha superato il coetano Nefzi Ayoup, tunisino residente in Belgio, per decisione tecnica.
Il risultato è derivato da un taglio riportato dall’italiano sull’arcata sopracciliare sinistra nel coro della prima ripresa. L’arbitro Adrio Zannoni ha ritenuto Nefzi, kg. 69.700, responsabile della ferita e gli ha inflitto un richiamo ufficiale con la decurtazione di un punto.
Da quel momento il match è diventato burrascoso, con l’italiano proteso in attacchi convulsi, affidati massimamente al gancio destro, spesso a vuoto. Il nervosismo del romano non giova alla sua boxe che subisce gli schemi in linea, con veloci serie di rimessa dello straniero.
Al termine delle prime quattro riprese due giudici sommano una leggera preferenza per Ayoup con 38-37. L’esatto opposto viene registrato dal terzo giudice a favore dell’italiano.
Il tema tattico non cambia con il passare delle riprese perché Della Rosa punta alla solita condotta di attacco indisciplinato che gli toglie lucidità e precisione. Il romano conferma la sua nomea di “Ruspa” ma non può accedere al novero della potenza pura, per cui avrebbe dovuto affidare la sua scherma ad una avveduta condotta confortata dal grande temperamento, come fece un anno prima in Germania con Sebastian Zbik per la corona WBC dei pesi medi.
Questa volta la tensione per l’obiettivo in palio e l’alterazione per la ferita sull’occhio hanno snaturato il rendimento dell’italiano, a discapito dello spettacolo.
La situazione del romano si complica nel settimo round quando si apre una ferita sul suo zigomo destro. L’arbitro ammonisce Ayoup e lo sanziona con la perdita di un altro punto.
Nell’ottavo tempo arriva la svolta dovuta alla recrudescenza del sangue. L’arbitro decide di fermare il match e passare alla lettura dei cartellini per attribuire la vittoria tecnica.
Della Rosa viene proclamato vincitore all’unanimità, sotto la valutazione del supervisore Mauro Betti, con 78-74 di Massimo Barrovecchio e due 76-74 dettati da Luigi Muratore e Roger Tillman.
Della Rosa, 10° nell’EBU, ha portato il numero delle vittorie a quota 24 (7 prima del limite) contro 1 sconfitta.
Ayoup, vincitore dell’italiano Pasqua alle porte di Torino nel giugno scorso, ha conosciuto il primo insuccesso dopo 16 trionfi (3 anzitempo) ed 1 pareggio.
 
L’altro romano Domenico Spada, kg 74.100, ha confermato la sua qualificazione internazionale a spese del 27enne lettone Ruslans Pojonishevs, kg 73.400, chiudendo la partita nella seconda ripresa. Il determinato “Vulcano” Spada, 2° peso medio nell’EBU ed 8° nel WBC, dopo precisi diretti sinistri ha finito Pojonisevs, 12-13-1 (9), con una asfissiante serie culminata nel montante destro seguito da un gancio sinistro. Il 30enne Spada, 32-3-0 (16), è preceduto in Europa da Mahir Oral che vanta un successo sull’italiano con decisione divisa che risale al marzo del 2007.
 
Il resto della serata ha visto trionfare altri pugili romani.
Il 31enne medio Emanuele Blandamura, kg 73, ha dominato il 23enne lettone Pavel Lotah, kg 72.800, sulla rotta delle 6 riprese. Blandamura è rimasto imbattuto in 13 combattimenti (3 prima del limite) mentre Lotahs ha portato il record a 5-10-0 (3).
Il 30enne massimo-leggero Andrea Moretti, kg 87.400, è tornato alla vittoria dopo lo scivolone del 2009 con il pugliese Emanuele Leo piegando l’ungherese Attila Makula, kg 88. La vittoria di Moretti, 4-1-0 (2), è arrivata alla quarta ripresa quando Macula, 5-9-0 (3), appariva irrimediabilmente ferito.
Sbrigativa è apparsa pure la femmina del gruppo capitolino. La 35enne Sonja Mirabelli, kg 62, ha disposto in due riprese della serba Ines Celik, kg 60. Mirabelli, che pratica con successo altre discipline marziali, ha ripreso a sorridere dopo la prima sconfitta rimediata in Francia con la più esperta Myriam Chomaz, ex campione EBU e WBC interim. Mirabelli, 4-1-0 (1), non ha dato tregua a Celik, 1-8-0, fino all’intervento arbitrale.
 
 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 20 GENNAIO DEL 1993

Gianfranco Rosi, difesa mondiale in Francia di Priminao Michele Schiavone L’ultimo successo ottenuto nella qualità di campione del mondo da parte dell’italiano Gianfranco Rosi porta...

20/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 GENNAIO DEL 1977

Facciocchi, primo assalto al campionato italiano di Priminao Michele Schiavone La prima carta giocata dal cremonese Trento Facciocchi per il campionato italiano dei pesi medi la rivolse il 19 gennaio ...

19/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 GENNAIO DEL 1965

Morocho Hernandez campione mondiale di Priminao Michele Schiavone Il primo venezuelano campione mondiale di boxe fu Carlos Hernandez che il 18 gennaio 1965 tolse la corona dei pesi welter jr allo stat...

18/01/2018

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, TIPPY LARKIN

Al secolo Antonio Pilleteri di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Tippy Larkin, nato con il nome di Antonio Pilleteri, è stato considerato uno dei più abili pugili italo-americani, quasi all...

17/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 GENNAIO DEL 1981

Marvelous Marvin Hagler, prima difesa mondiale di Priminao Michele Schiavone La prima messa in gioco del titolo mondiale ‘undisputed’ dei pesi medi da parte dello statunitense Marvin Hagle...

17/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 GENNAIO DEL 1969

Roy Jones Jr emette il primo vagito di Priminao Michele Schiavone Nella città statunitense di Pensacola, Florida, il 16 gennaio 1969 vide la luce Roy Jones Jr, futuro campione di pugilato, iscr...

16/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 GENNAIO DEL 1954

Antonini debutta a Ginevra di Priminao Michele Schiavone Il pugile umbro Franco Antonini compì la prima trasferta estera il 15 gennaio 1954, affrontando a Ginevra, Svizzera, il francese Simon P...

15/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 GENNAIO DEL 1961

Paul Pender piega Terry Downes di Priminao Michele Schiavone Come campione mondiale dei pesi medi l’americano di origine irlandese Paul Pender si trovò ad affrontare il 14 gennaio 1961 a ...

14/01/2018

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS